Rozwiązania - Zone di pulizia

Zone di pulizia

Banche, centri commerciali, ospedali e uffici sono visitati ogni giorno da centinaia di dipendenti, clienti, richiedenti e ospiti. Sulle suole delle scarpe, ogni ora, e in inverno e in autunno, viene portata all’interno una quantità inimmaginabile di sporco e polvere indesiderati: acqua, fango e neve. Questo massiccio attacco di inquinamento non solo disturba l’estetica del stanze, distrugge pavimenti e tappeti, ma incide negativamente anche sulla salute e sul benessere delle persone all’interno, e persino sulla vita delle apparecchiature informatiche . Come affrontare questo arduo problema? Preferibilmente con stuoie e zerbini ben progettati e realizzati.

Sapevi che un adeguato sistema di tappetini d’ingresso è in grado di trattenere circa l’80% dello sporco portato in un edificio?

Quando scriviamo “sistema”, intendiamo una combinazione ben congegnata di tergicristalli professionali opportunamente selezionati che diventeranno una sorta di barriera invalicabile contro l’inquinamento. Questa barriera di solito è composta da tre zone.

[ID gallery = “298.301.297.299.300”]

Zona I

Si trova proprio di fronte all’edificio. Il suo compito è quello di pulire le scarpe dallo sporco più spesso e pesante, ad esempio fango, neve o acqua.

Zona II

Questo è chiamato “Vestibolo”, cioè la zona centrale. Continua la pulizia iniziata prima dell’edificio, catturando efficacemente i resti di sporco “pesante”. Negli edifici in cui le zone II non possono essere utilizzate, le zone I e III verranno ampliate di conseguenza.

Zona III

Questa è l’ultima zona dell’intera stringa di tessuto. È già all’interno dell’edificio. Terminando il lavoro dei suoi predecessori, asciuga e pulisce le scarpe (questa è la zona più assorbente) e si libera anche delle più piccole impurità, come polvere o sabbia.

& nbsp;

Vantaggi

Passando attraverso una stringa di tappetini sapientemente progettati pulisce sensazionalmente anche le suole più resistenti. Pertanto, riduce al minimo il problema della rapida diffusione dello sporco e porta molti vantaggi. Il principale, ovviamente, è la pulizia; secondario, ma altrettanto importante: risparmiare denaro (riduzione dei costi di pulizia fino al 90%!) e tempo speso per la pulizia e la ristrutturazione di pavimenti che si consumano rapidamente.

 Funzione (3)